Baldus, la rivista

mp4
Illustrazione di Andrea Pedrazzini. Pedrazzini ha illustrato la rivista Baldus a partire dal n. 3-4, anno IV

Nel XX secolo la rivista letteraria è stata il più importante strumento di storicizzazione e produzione di correnti poetiche; al punto che si potrebbe pensare che il panorama poetico degli ultimi anni risulti così amorfo e ampio anche a causa del cambiamento repentino dei processi di informazione e di quelli editoriali. Ripercorrendo a ritroso la storia della poesia italiana, la prima realtà nella quale ci si imbatte è proprio una rivista. Continua a leggere “Baldus, la rivista”

Annunci

Oralità e poesia

lp4
Allen Ginsberg al Festival  dei poeti di Castelporziano, 1979

Su Nazione Indiana è stato pubblicato un estratto dall’ultimo libro di Luigi Cinque, che si può intendere (l’estratto) come una critica del reading di poesia “microfono-e-leggio” ed insieme come una considerazione generale sull’oralità in ambito poetico. Argomento degno di nota, a un anno da Bob Dylan Nobel per la letteratura e in un periodo in cui il reading e lo slam sono visti, in alcuni contesti, come la rivoluzione copernicana che salverà la poesia. Continua a leggere “Oralità e poesia”

La copertina della «Bianca»

mp2

La Collana di Poesia Einaudi non ha mai cambiato veste grafica dal 1964, anno della sua istituzione; è probabilmente lo stesso Giulio Einaudi a consigliare di lasciare in prima di copertina titolo, autore e qualche verso delle poesie contenute nel libro, contribuendo a rendere la Bianca una delle collane di poesia più iconiche del ‘900 europeo.

Continua a leggere “La copertina della «Bianca»”

Poesia e visualità in nuce

lp3
Il Calligramma più grande del mondo, Museu Valencià d’Etnologia, Valencia.

La poesia ha una forte componente visiva. Proprio l’aspetto visivo del testo infatti ci permette di capire che non abbiamo a che fare con un’opera in prosa: la disposizione verticale dei versi impone una certa cadenza, un certo stile di lettura e delle competenze che ci permettono di contestualizzare quello che stiamo leggendo.

Continua a leggere “Poesia e visualità in nuce”